Attivazione Fondo Sanedil

Attivazione Fondo Sanedil

Informativa per i Dipendenti

 

 

In data  1 ottobre u.s. la  Commissione Nazionale Casse Edili ed il Fondo Sanedil hanno comunicato, che con  l'avvio fattuale del Fondo,  a partire dal 5 ottobre 2020, è attiva  in  favore degli Operai ed Impiegati una convenzione  con UNISALUTE, che prevede due  piani sanitari  (Base e Plus[1])  per i dipendenti edili iscritti.

 

L'effettiva attivazione della convenzione è preceduta da un   periodo sperimentale  che va dal 1  al 13 ottobre 2020, che prevede che  i lavoratori possano usufruire delle prestazioni sanitarie (SANEDIL-UNISALUTE) incluse nei rispettivi piani sanitari (Base e Plus) in modalità di  rimborso, senza  la preventiva autorizzazione della CAES, purché  tali prestazioni siano eseguite presso  strutture convenzionate con Unisalute il cui elenco  è disponibile sul sito www.fondosanedil.it.


Riteniamo  molto  importante evidenziare che, tutte le prestazioni  Sanedil, previste dai rispettivi piani sanitari (Base e Plus),  sono rivolte  solo ed esclusivamente agli operai/impiegati iscritti e non ai loro familiari.

 

 

Pertanto, tutte le Casse Edili,  compresa la Cassa Artigiana dell'Edilizia, riconosceranno il rimborso diretto delle Spese  Sanitarie con data fattura sino al 4 ottobre 2020 ( spese odontoiatriche, acustiche, oculistiche, ed ortopediche). 

Per conoscere nel dettaglio  le prestazioni e  le coperture sanitarie, vi inviamo in allegato il materiale informativo,  pubblicato anche sul sito del Fondo  Sanedil.

La CAES si riserva  di fornire ulteriori informazioni con successive comunicazioni  pubblicate nel sito WWW.CAESARDEGNA.IT,

 



[1] I dipendenti che abbiano percepito l’Ape ad Aprile 2020 e gli impiegati che versino Sanedil da almeno 24 mesi, potranno ricevere il trattamento Sanedil Plus che comprende prestazioni e rimborsi più alti rispetto agli altri dipendenti.

 

Miniguida SANEDIL BASE

Miniguida SANEDIL PLUS