- News CAES -

 

GDPR - Informativa per le Imprese GDPR - Informativa per i Lavoratori 

 

Il 25 maggio è entrato in vigore il nuovo Regolamento Europeo sulla privacy, GDPR 2016/679. In attuazione di quanto previsto dall'art. 13 del suddetto Regolamento, CAE SARDEGNA ha provveduto a modificare l' informativa per le imprese , il cui testo risulta consultabile cliccando sul collegamento evidenziato

 

 

Il 25 maggio è entrato in vigore il nuovo Regolamento Europeo sulla privacy, GDPR 2016/679. In attuazione di quanto previsto dall'art. 13 del suddetto Regolamento, CAE SARDEGNA ha provveduto a modificare l' informativa per i lavoratori, il cui testo risulta consultabile cliccando sul collegamento evidenziato
 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando la navigazione ne consenti l’utilizzo.

Per maggiori informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa.

 

GDPR - CAES modifica modulistica

 

A seguito dell'Entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo sulla privacy, GDPR 2016/679 abbiamo provveduto a modificare la seguente modulistica:
- Domanda di iscrizione Impresa

- Modello 4 Richiesta di prestazioni per i Dipendenti
- Modello 8 Richiesta contributi CAES per Interventi Sanitari
- Modello 10  Richiesta contributi CAES per Corsi Formazione

- Richiesta erogazione competenze con mezzi Bancari - Dipendenti

Consenso dei lavoratori per comunicare i propri dati a terzi

 

12-10-2018
Codice Appalti: via al Documento di gara unico europeo (DGUE) elettronico
Codice Appalti: via al Documento di gara unico europeo (DGUE) elettronico

Dal prossimo 18 ottobre entrerà in vigore l'obbligo di utilizzo del Dgue e dei mezzi di comunicazione nello svolgimento di procedure di aggiudicazione esclusivamente in formato elettronico in attuazione all'articolo 40 del Codice Appalti, d.lgs. 50/2016. Il Documento di gara unico europeo elettronico, ai sensi dell’art. 59 della direttiva 2014/24/UE, recepito integralmente dall’art. 85 del Codice,... Read more

05-10-2018
Appalti, casellario informatico accessibile per le imprese
Appalti, casellario informatico accessibile per le imprese

L’ANAC ha reso note le modalità con le quali gli operatori economici possono accedere alle informazioni loro riguardanti presso il Casellario dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. La banca dati è prevista dal Codice degli appalti (D.Lgs. n. 50/2016), all’articolo 213, comma 10, che attribuisce all'Autorità la gestione del casellario informatico istituito presso l'Osservatorio, non... Read more

17-09-2018
Milleproroghe: il punto sulle misure per l’edilizia e sul bando periferie
Milleproroghe: il punto sulle misure per l’edilizia e sul bando periferie

Blocco al Bando Periferie, adeguamento sismico, edifici scolatici. Queste le principali novità per il settore dell’edilizia contenute, tra le altre misure, nel disegno di legge di conversione del decreto Milleproroghe approvato venerdì scorso dalla Camera con voto di fiducia. Nonostante la ferma opposizione dei Comuni, di Anci e delle Associazioni di categoria, nel decreto un emendamento, approvat... Read more

07-09-2018
Appalti pubblici: pene più severe con il Ddl Anticorruzione
Appalti pubblici: pene più severe con il Ddl Anticorruzione

Il Consiglio dei ministri ha approvato ieri il disegno di legge Anticorruzione che introduce nuove misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione. Nel dettaglio sono previste pene più severe per chi viene condannato in via definitiva per corruzione con l’esclusione dagli appalti pubblici da un minimo di 5 anni fino a una interdizione a vita, non revocabile per almeno 12 anni ... Read more

30-08-2018
Dalle Entrate chiarimenti sulle compensazioni a rischio
Dalle Entrate chiarimenti sulle compensazioni a rischio

  Con il provvedimento 28 agosto 2018, n. 195385, l’Agenzia delle Entrate ha definito criteri e modalità per la sospensione delle deleghe di pagamento (modelli F24) che contengonocompensazioni con profili di rischio. Fatta salva la possibilità per il contribuente di inviare all'Agenzia gli elementi informativi ritenuti necessari per «sbloccare» la delega durante il periodo di sospensione. Il pro... Read more

28-08-2018
Codice appalti verso la riforma: consultazione on line
Codice appalti verso la riforma: consultazione on line

Resterà aperta fino al prossimo 10 settembre, sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la consultazione pubblica sul Codice degli appalti (D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50), propedeutica a una proposta di riforma che il Governo intende presentare in autunno. L’obiettivo dell’intervento di riforma – spiega il MIT - è quello di garantire l’efficienza del sistema dei contratti pubblic... Read more

16-07-2018
ANAC: illegittimo il limite ai ribassi d’asta
ANAC: illegittimo il limite ai ribassi d’asta

  Con la delibera del 27 giugno l’Autorità nazionale anticorruzione si è espressa in sede di precontenzioso in materia di aggiudicazione in base all’offerta economicamente più vantaggiosa ritenendo inammissibile che la stazione appaltante fissi un limite minimo al ribasso d’asta. La questione posta all’attenzione dell’ANAC è centrata sulla valutazione di congruità dell’offerta e più precisamente ... Read more

09-07-2018
Investimenti pubblici: in Italia solo 2% del PIL, ultima in UE
Investimenti pubblici: in Italia solo 2% del PIL, ultima in UE

Al 31 marzo 2018 si contano 830.557 imprese delle Costruzioni, di cui oltre la metà (59,7%) sono artigiane, pari a 495.857 imprese. Le Costruzioni rappresentano il 13,7% del totale imprese, quota che sale al 37,7% nel caso dell'artigianato. Gli addetti del settore sono 1.323.972 e oltre la metà (54,5%), pari a 721.422 addetti, lavorano in imprese artigiane. Nonostante quello delle Costruzioni sia ... Read more

04-07-2018
Fattura elettronica, in vigore per il subappalto
Fattura elettronica, in vigore per il subappalto

  È entrato in vigore il 1° luglio l’obbligo di fatturazione elettronica per i subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese che operano nell’ambito di un contratto di appalto pubblico. Confartigianato e le altre associazioni di rappresentanza avevano provato a chiedere di prorogare l’entrata in vigore della norma, di cui hanno però beneficiato solo le cessioni di carburanti. Ricordi... Read more

28-06-2018
Violazioni in materia di sicurezza, dal 1° luglio sanzioni più onerose
Violazioni in materia di sicurezza, dal 1° luglio sanzioni più onerose

  L’aumento delle sanzioni dell’1,9% per violazioni in materia di salute e sicurezza scatta per inadempimenti accertati successivamente alla data del 1° luglio 2018. Lo ha chiarito l’Ispettorato Nazionale del Lavoro nella circolare n. 314 del 22 giugno, in cui ha fornito le indicazioni operative per la rivalutazione delle sanzioni pecuniarie previste dal d.lgs. n. 81/2008, comma 4-bis art. 4 (T.U... Read more